BOLOGNA. Non ce l'ha fatta il piccolo Davide Marchese, il bambino di 11 anni che lo scorso 9 ottobre era stato investito in bici sulle strisce pedonali in una tradina del suo paese, Medicina, da una 69enne a bordo di una Fiat Panda. Dopo dodici giorni di lotta, il bambino si è arreso nella rianimazione dell'Ospedale Maggiore di Bologna. Davide lascia un vuoto incolmabile nei genitori Gennaro e Barbara e nella sorellina Chiara